UN GRAZIE PARTICOLARE ALLE DITTE DI LEGNAGO CHE HANNO COLLABORATO CON LA NOSTRA ASSOCIAZIONE

Giunti quasi alla conclusione di questo anno 2012 abbiamo pensato che dovesse esserci da parte ns il giusto ringraziamento alle aziende e agli operatori che ci hanno dato un sostegno concreto nell’inserimento lavorativo e nella attuazione degli stages di alcuni dei ragazzi accolti nella ns. comunità. Molte delle realtà del territorio di Legnago hanno encomiabilmente messo a disposizione risorse preziose per permettere a minori temporaneamente domiciliati nella nostra struttura di fare esperienze di lavoro concrete e tipiche della vita lavorativa, con l’intento e la speranza di una concretizzazione per loro in vere attività professionali.

 Non sempre è stato facile far comprendere l’importanza di simili esperienze a minori che molto spesso provenivano da ambienti di disagio, degrado o di semplice non cura educativa da parte degli adulti. Far capire come e perché ci si deve alzare ad un determinato orario, vestirsi in un certo modo, rispettare determinate routine, aspettare il proprio compenso ad una data stabilita, non sono aspettative che si soddisfano così facilmente da parte di chi ha probabilmente a sua volta concezioni del lavoro diverse, talora immature, infantili e soprattutto edulcorate dal mondo strapotente dei media. Le loro rappresentazioni sono troppo spesso estremamente virtuali e ‘mediate’, per cui inevitabilmente vi è uno scontro quando c’è bisogno della concretezza quotidiana. La fatica, dei ragazzi e ns degli educatori, nasce da questo scontro di rappresentazioni: per noi operatori, il nostro lavoro è spesso costituito dal ‘comunicare la ns idea di lavoro’ a chi crede (i ragazzi) di averne una giusta e migliore; loro, nel confronto di una idea di ‘lavoro possibile’ con un qualcosa che però sembra non concedere facilmente e velocemente tutte le promesse sperate, viste, introiettate e che troppo spesso coincidono solo con successo e denaro. E’ un doppio scontro.








D’altra parte, non è facile per coloro che normalmente operano quotidianamente nella propria impresa, comprendere a fondo la realtà di provenienza dei ns giovani. Tuttavia l’attenzione e la pazienza dimostrate hanno sicuramente contribuito enormemente ad un possibile cambiamento di prospettiva nell’idea di attività, di sacrificio, di denaro, di dedizione dei ns ragazzi, utili non solo nell’ambito della professione, ma della vita in generale.

Desideriamo dunque a conclusione porgere i ns ringraziamenti a:

 Ristorante Pizzeria Al Basiliko

 ditta Madas srl

 ditta Masiero Gomme srl

 ditta Spectra

 alla ditta Sicam srl alla Fattoria Didattica \”La vecchia Fattoria\” alla Verallia Saint-Gobain Vetri spa alla Batimet Italia snc alla Cooperativa Sociale Ardea alla C.D.L. Coop. Sociale di San Bonifacio alla Sinetra srl

Un doveroso ringraziamento va inoltre anche al Servizio Inserimento Lavorativo della Ulss 21 SIL, alla fondazione Madonna di Lourdes e a tutti coloro che a vario titolo ci hanno aiutato nel sostenere i ns progetti educativi di formazione lavoro in questo anno 2012. 

DANIELE SERINOLLI

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti